rotate-mobile
Cronaca Monopoli

Monopoli, perseguita e minaccia di morte l'amante: arrestato stalker 45enne

In manette è finito un incensurato di Fasano: avrebbe vessato una 40enne monopolitana tempestandola di telefonate e messaggi minatori, minacciandola di tagliarle la testa. In più occasioni l'avrebbe anche aggredita

Avrebbe aggredito e minacciato la sua ex amante, non accettando la fine della loro relazione sentimentale, aggredendola e picchiandola in alcune circostanze: i carabinieri hanno arrestato un 45enne incensurato di Fasano, accusato di atti persecutori e lesioni personali nei confronti di una 40 anni. L'uomo, sposato, avrebbe condotto con la donna una relazione di 2 anni, in cui tra minacce econdotte definite dagli inquirenti "illecite" le avrebbe procurato ansia e paura, costringendola a cambiare abitudini e stile di vita. Il 45 enne l'avrebbe continuamente ossessionata con telefonate, messaggi su whatsapp, ingiurie e minacce, come ad esempio "stai attenta che ti devo tagliare la testa... io ti sto avvisando", appostandosi anche sotto casa e al lavoro. In più occasioni l'avrebbe anche aggredita e picchiata provocandole lesioni. Dopo l'arresto, il 45enne è stato condotto in carcere a Bari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopoli, perseguita e minaccia di morte l'amante: arrestato stalker 45enne

BariToday è in caricamento