Cronaca Carrassi

Botte e minacce all'ex compagna, 38enne arrestato per stalking

Ai domiciliari è finito un 38nne barese, incesurato. Dopo ripetute aggressioni, anche fisiche, la donna ha trovato il coraggio di denunciare tutto agli agenti del commissariato di Bari Nuova Carrassi

Un compagno geloso e violento,  dal quale, dopo anni di soprusi, aveva deciso di allontanarsi. Ma la decisione di interrompere la relazione non era bastata.

Lui - un 38enne barese, incensurato - aveva cominciato a perseguitarla, con ripetute minacce e aggressioni fisiche che talvolta l'avevano anche costretta a rivolgersi al pronto soccorso. Lì però, terrorizzata da possibili ritorsioni, aveva continuato a nascondere le violenze subite, raccontando di essere rimasta vittima di incidenti stradali.

Fino a quando, esasperata. ha deciso di denunciare tutto alla polizia. Agli agenti del commissariato di Bari Nuova Carrassi ha raccontato la sua lunga storia fatta di violenze e di paura. Ha raccontato anche di come una volta l'ex compagno le avesse impedito di accudire la figlia ammalata, per costringerla a trascorrere la notte con lui.

Dopo aver raccolto le denunce della vittima, i poliziotti, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, hanno posto agli arresti domiciliari l'uomo, che dovrà rispondere di stalking, violenza privata e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte e minacce all'ex compagna, 38enne arrestato per stalking

BariToday è in caricamento