Cronaca Via Molfetta

'Centrale dello spaccio' in una stalla abbandonata, sorvegliata dalle telecamere: blitz dei carabinieri

Operazioni dei militari in via Molfetta. Insospettiti dall'andirivieni di giovani, hanno trovato anche diversi quantitativi di droga e denaro. Nessuna traccia, invece, dei pusher

Nella stalla abbandonata avevano montato un impianto di videosorveglianza avanzato, per essere sicuro di monitorare le presenze vicino al locale, dove avveniva la compravendita della droga. Secondo colpo nella stessa giornata alle piazze dello spaccio di Giovinazzo, dove in via Molfetta è stata scoperta dai carabinieri della locale Stazione una centrale dello spaccio, frequentata a tutte le ore da giovani clienti.

Gio3-2

La 'stalla dello spaccio'

Dopo aver effettuato il blitz, i militari hanno sequestrato l'impianto di sorveglianza, composto da un monitor da 16 pollici, dvr e quattro telecamere, ultima generazione ad infrarossi, posizionate accuratamente all’esterno.Il locale, dotato di divano e di un tavolo, con finestra, coperta da una tendina rossa,  luogo dove avveniva lo scambio denaro-droga, era quindi organizzato ed attrezzato per l’utilizzo come luogo di spaccio. Sul tavolo sono stati trovati anche diversi quaderni con indicazioni di clienti, turni di spaccio e  somme di denaro, probabili proventi dell’attività illecita. Sequestrati diversi quantitativi di droghe e somme di denaro, prova che all’arrivo dei militari l’immobile era occupato e solo la presenza delle telecamere aveva consentito ai pusher di darsi alla fuga e sottrarsi alla cattura. Le indagini proseguono per identificare il gruppo degli spacciatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Centrale dello spaccio' in una stalla abbandonata, sorvegliata dalle telecamere: blitz dei carabinieri

BariToday è in caricamento