menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stalli non segnalati e rifiuti per strada: "Mercati senza regole a San Pasquale e Poggiofranco"

La denuncia di Claudio Carone, consigliere portavoce del Movimento 5 stelle al secondo Municipio, sullo stato delle aree mercatali a piazzale Lorusso e viale Madre Teresa di Calcutta

Stalli non segnati e rifiuti lasciati per strada: sono queste le problematiche denunciate ormai da due anni da Claudio Carone, consigliere portavoce del Movimento 5 stelle al secondo Municipio, nei due mercati di piazzale Lorusso (San Pasquale) e viale Madre Teresa di Calcutta (Poggiofranco).

foto (1)-5-10Con una nota il pentastellato segnala la mancanza di delimitazioni per gli stalli dedicati ai mercatali, "che feci presente a mezzo stampa nel 2015 e che rende difficoltoso il riconoscimento di eventuali abusivi da parte della polizia municipale. C'è poi la cosiddetta 'emergenza ambientale' che, come denuncia Carone, si ripete puntuale al termine di ogni giornata lavorativa nei due mercati rionali: "Le strade sono disseminate di buste di plastica che risultano sparse ovunque, seppur esista un’ordinanza che impone ai commercianti di riporre negli appositi contenitori le buste delle confezioni vestiarie". 

Una situazione aggravata dall'arrivo degli operatori ecologici dell'Amiu solo due ore dopo il termine del mercato, ovvero alle 16, quando ormai le buste risultano disperse ovunque dal vento. "I mercati - conclude Carone - andrebbero regolamentati per far sì che non vengano abbandonati rifiuti deleteri per il decoro urbano.Aspettiamo gli eventi, ricordando che nell’ultima discussione in commissione si è deciso di estendere l’invito agli Assessori all’Ambiente Petruzzelli e al Commercio Palone, che insieme all’Amiu, dovrebbero discutere in merito alla problematica evidenziata”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento