Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Stanic / Strada San Giorgio Martire

Operazione antidroga tra i quartieri Stanic e Japigia, tre arresti

Tre presunti spacciatori sono stati arrestati dai carabinieri nell'ambito di un'operazione antidroga condotta nei quartieri Stanic e Japigia. Sequestrati 135 grammi di cocaina, 18 di hascisc e due munizioni

Un servizio straordinario antidroga è stato effettuato, nella giornata di ieri, a Bari in due differenti zone della città dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale e della Compagnia di Bari San Paolo. L’operazione si è svolta nei quartieri “Japigia” e “Stanic”, dove tre presunti spacciatori sono finiti in manette.

Si tratta del 19enne L.I. e del 27enne pregiudicato A. B., ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e solo il 27enne di false attestazioni sull’identità personale e del 28enne barese M. P., già noto alle forze dell’ordine, accusato di detenzione e spaccio di droga.

I primi due, a bordo di uno scooter lungo la Strada San Giorgio Martire, alla vista di una “gazzella” del Nucleo Radiomobile hanno accelerato bruscamente la marcia tentando di dileguarsi. Prontamente inseguiti e bloccati dopo qualche chilometro i due, sottoposti a controllo, sono stati trovati in possesso di 16 grammi di hashish e di 60 euro in contanti. Nella circostanza il 27enne, sprovvisto di documenti, al fine di eludere il controllo ha dichiarato una falsa identità successivamente accertata dai Carabinieri tramite un controllo in Banca Dati.

Poco più tardi, stessa sorte è toccata anche al 28enne, sorpreso nella sua abitazione dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia San Paolo che da tempo seguivano i suoi spostamenti, con 225 dosi di cocaina per un peso complessivo di 135 grammi. Nel corso della perquisizione nella casa, gli operanti hanno rinvenuto anche un bilancino di precisione e materiale per il taglio ed il confezionamento della sostanza. Tratto in arresto il giovane è stato associato presso la casa circondariale del capoluogo pugliese, su disposizione della locale Procura della Repubblica.


Nell’ambito dello stesso servizio gli stessi militari, nel corso di alcune perquisizioni effettuate negli scantinati di un condominio di via Candura, hanno trovato 3 munizioni da guerra Gevelot cal. 7.65 ed ulteriori 2 grammi di hashish sottoposti a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga tra i quartieri Stanic e Japigia, tre arresti

BariToday è in caricamento