"Proteggere chi ci protegge", azienda modugnese dona mascherine a medici e forze dell'ordine

Starblock dona 100.000 mascherine a medici di famiglia e forze dell’ordine

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

“Proteggere chi ci protegge” è uno dei mantra di queste giornate di lotta al Coronavirus. L’azienda Starblock di Modugno (BA) l’ha fatto proprio per il bene della comunità pugliese. Ha deciso di donare 100.000 mascherine certificate CE a Medici e Forze dell’ordine impiegate sul campo per arginare il contagio e garantire la sicurezza, nei difficili giorni del lockdown disposto dal DPCM “Chiudi Italia”. La prima fornitura di 15.000 mascherine è stata assegnata al Comando Provinciale Carabinieri di Bari per ampliare la propria dotazione di dispositivi di protezione individuale (DPI). Dei prossimi stock in arrivo beneficeranno Medici di Famiglia, Vigili, Polizia e Guardia di Finanza. Un gesto che assume ancor più valore viste le difficoltà di approvvigionamento di questi dispositivi in piena pandemia. “Rintracciare i fornitori di mascherine e provvedere all’acquisto è una vera impresa – racconta Mauro Marchitelli, CEO di Starblock – Una situazione davvero complicata”. Per gli imprenditori un gesto solidale si trasforma in una piena assunzione di responsabilità. “Per procedere all’acquisto di mascherine a norma - continua Mauro – al di là dell’investimento, abbiamo dovuto mettere in moto la nostra rete di contatti commerciali esteri per rintracciare fornitori affidabili e certificati.”. L’impegno in prima linea contro il COVID-19 da parte di piccole e grandi aziende, anche locali, dimostra come gli imprenditori più sensibili e coraggiosi siano una valida spalla delle istituzioni impegnate a spegnere l’emergenza e a mantenere in sicurezza il territorio. Starblock non ha esitato a fare la propria parte, fedele ai valori del proprio brand: protezione, prima di tutto.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento