rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

'Smart moving', Bari a misura di carrozzina: "C'è ancora tanto da fare"

Da un'idea di tre ragazzi baresi, una app per segnalare la presenza di rampe e ostacoli sulle strade cittadine. L'idea premiata al salone 'Smart City Exhibition' di Bologna: "In città oltre il 75% degli scivoli è fatto male, specie in centro"

Una città a misura delle persone con disabilità fisica? Difficile ma non impossibile grazie alla tecnoloogia e all'impegno quotidiano di sviluppatori e creatori di start-up. Da Bari arriva un'innovativa applicazione per smartphone destinata a coloro che devono muoversi in carrozzina: attraverso il proprio cellulare si potrà consultare una mappa della città con vie e incroci stradali dove vi sono rampe di accesso, segnalando le strade più facili da percorrere e quelle da evitare. Bollini verdi, gialli e rossi per certificare quanto ancora le barriere architettoniche impediscano a tutti di muoversi con facilità. Il progetto, denominato 'Smart Moving', è stato realizzato da tre giovani baresi, illustrato in modo convincente attraverso un video dalle atmosfere da videogiochi anni '80.

"Abbiamo voluto creare - spiega Alessandro Antonacci, ideatore della app assieme a Marco Livrea e Sasha Ranieri - qualcosa che semplificasse la vita a chi utilizza la carrozzina. La app è disponibile da fine maggio ma c'è voluto circa un anno per mappare la città con l'ausilio di 4 persone. Con il proprio cellulare si possono quindi consultare le strade verificando la presenza di rampe danneggiate o ostacoli, fungendo da navigatore anche vocale. futuro vorremmo cercare di ampliare la app fornendo la possibilità d trovare locali attrezzati per le persone con disabilità fisica". L'analisi strada per strada della città ha permesso di rilevare quanto la città non sia all'avanguardia sul tema, nonostante gli sforzi degli ultimi anni: "Circa il 75% delle rampe - spiega Antonacci - è fatto male e molte non sono nemmeno segnalate: questo impedisce all'automobilista che decide di parcheggiarvi davanti, di prendere una multa come dovrebbe. Il centro cittadino, inoltre, è meno attrezzato delle periferie: al San Paolo, ad esempio, abbiamo molte strade larghe su cui sono state realizzate le rampe. Tutto il contrario del Libertà, dove è difficile muoversi tra le vie strette del quartiere". La app è stata inserita tra le migliori 10 idee 'Smart City' e verrà presentata, in questi giorni, a Bologna, nel corso dello Smart City Exhibition.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Smart moving', Bari a misura di carrozzina: "C'è ancora tanto da fare"

BariToday è in caricamento