Forti raffiche di vento in città: stop al traffico navale nel porto

Ieri la Protezione civile aveva diramato l'allerta arancione per le condizioni meteo previste. Al momento le navi non possono raggiungere o lasciare l'area portuale

Le previsioni della Protezione civile si sono rivelate esatte: la città si è svegliata con un forte vento che ha creato non pochi disagi, tanto da confermare l'allerta arancione diramata ieri. Le raffiche, che hanno persino superato i 40 nodi di intensità, hanno portato alla sospensione del traffico navale nel porto di Bari. Le navi, quindi, non possono al momento né salpare né attraccare: due traghetti provenienti da Grecia e Albania, infatti, hanno trovato riparo nel Golfo di Manfredonia in attesa che le condizioni meteo marine migliorino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento