Strade riasfaltate e strisce a metà, Caradonna: "Rischio per l'incolumità dei pedoni"

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia chiede di ripristinare la corretta segnaletica orizzontale, deficitaria in diverse zone della città interessate da lavori stradali

Via Merloni a Japigia

"Il risultato di tanta disattenzione è che il pedone che inizi ad attraversare la strada dal lato dove le strisce sono ancora esistenti, arrivato a metà percorso si ritrova nel tratto dove le strisce non esistono più. Un rischio per l'incolumità dei cittadini facilmente evitabile". Il consigliere comunale barese di Fratelli d'Italia, Michele Caradonna, chiede di ripristnare, al meglio, la segnaletica orizzontale sulle strade che sono state recentemente riasfaltate a causa di lavori  di rifacimento del manto. L'esponente d'opposozione segnala potenziali pericoli in particolare "su strade molto trafficate come il Lungomare e sulle quali si affacciano uscite delle scuole come ad esempio Via Viterbo e Via Merloni".

Non solo un problema di asfalto, ma anche di illuminazione e sicurezza, come ad esempio l’utilizzo di vernici retroriflettenti: "Oggi - afferma Caradonna - invece, siamo al paradosso, non si tratta solo di rendere maggiormente visibili le strisce anche in condizioni di scarsa visibilità come durante la notte o in presenza di pioggia al fine di ridurre gli incidenti, in questo caso  mancano proprio le strisce e in alcuni punti non si permette alla gente di attraversare”.

"Ho richiesto al Sindaco - aggiunge il consigliere -  un tempestivo rifacimento della segnaletica al fine di non prolungare oltre i tempi di esposizione al rischio per i pedoni e le ragioni per le quali non si sia provveduto nell'immediato a conclusione dei lavori di rifacimento del manto stradale a ripristinare  le strisce pedonali, inoltre vorrei sapere se esiste un documento redatto dagli uffici tecnici che  indichi chiaramente cosa si intenda per regolare esecuzione del lavoro nello specifico caso del rifacimento del manto stradale"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento