Strage ferroviaria Andria-Corato, la Regione Puglia ammessa come responsabile civile nel processo

Il Tribunale di Trani ha accolto la richiesta degli avvocati difensori di alcune parti civili. Al centro del processo lo scontro tra due treni avvenuto nel 2016

Il luogo dello scontro

La Regione Puglia sarà responsabile civile nel processo sul disastro ferroviario Andria-Corato. La decisione arriva dal Tribunale di Trani, che ha accolto la richiesta avanzata dagli avvocati difensori di alcune parti civili. Al centro della terza udienza ci sarà ancora il tragico incidente del 12 luglio 2016, quando sulla tratta Andria-Corato si scontrarono due treni, causando la morte di 23 persone e il ferimento di 51 passeggeri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel processo è imputata la società Ferrotramviaria con 17 persone, dipendenti e dirigenti dell'azienda pugliese di trasporti e del Mit, accusati, a vario titolo, di disastro ferroviario, omicidio plurimo colposo, lesioni gravi colpose, omissione dolosa di cautele, violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro e falso. Secondo l'accusa, a causare l'incidente fu un errore umano, ma le responsabilità ricadrebbero anche su coloro che non avrebbero vigilato sulla sicurezza della tratta a binario unico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento