Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

La street art conquista il centro, arrivano le installazioni di "TocCare"

Angoli del murattiano e del borgo antico trasformati dalle azioni delle artiste di "Femminile plurale", realizzate in occasione della terza edizione del Festival dell'Innovazione che prende il via oggi

Foto dalla pagina Facebook Femminile Plurale

La street art per prendersi cura della città, per "rimarginare le ferite" del degrado urbano: è questo il progetto "TocCare"  (la parola gioca con il verbo inglese to care, prendersi cura) ideato e realizzato dalle artiste del collettivo "Femminile plurale". Un'iniziativa che coinvolgerà alcuni luoghi del murattiano e del borgo antico in concomitanza con la terza edizione del Festival dell'innovazione che prende il via oggi. E così, per effetto delle azioni di ' guerriglia urbana' di Femminile Plurale, le panchine di corso Vittorio Emanuele diventano un colorato 'salotto barese', libri speciali nelle aiuole si trasformano in vasi per i fiori, grandi topi (di peluche) si arrampicano sulle palme.

Qui la mappa degli interventi e le artiste che partecipano al progetto: https://www.zeemaps.com/view?group=566764&x=16.869165&y=41.126502&z=1

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La street art conquista il centro, arrivano le installazioni di "TocCare"

BariToday è in caricamento