Cronaca Murat / Via Montenegro

Rifacimento strisce blu, nell’Umbertino se ne parla a settembre

I lavori dell'Aqp impongono il rispetto dei tempi tecnici prima di rifare il manto stradale. Laricchia: "Verificheremo se possiamo fare un intervento su via Montenegro", da mesi meta di parcheggio selvaggio

Falsa partenza. Il rifacimento delle strisce blu ordinato dall’Amtab di Bari sarebbe dovuto partire dalla zona umbertina di Madonnella, da alcuni mesi danneggiata dalla cancellazione pressoché totale della segnaletica orizzontale. Poco più di un mese fa, il dirigente comunale della Ripartizione Traffico, Claudio Laricchia, annunciò la notizia del rifacimento delle strisce blu in tutta l’area dove è presente la zona a sosta regolamentata e quindi dal quartiere Libertà fino a Madonnella, passando dal Murattiano.

L’idea di iniziare dall’umbertino ha però conosciuto un problema tecnico: l’Aqp nei giorni scorsi è intervenuta in diverse strade per il rifacimento del tronco fognario e pertanto i tempi di riverniciatura delle strisce (1)-2strisce slittano a settembre, con buona pace di diversi residenti che lamentano l’assenza di segnaletica orizzontale e quindi l’impossibilità di poter beneficiare in modo completo del pass che permette la sosta ai residenti con un pagamento annuale di 30 euro. “Dobbiamo attendere almeno altri 50 giorni perché potrebbe essere necessario riaprire l’asfalto provvisorio e verificare l’aderenza delle nuove  tubazioni”, spiega Laricchia. “Non appena sarà possibile, l’Aqp provvederà al rifacimento del manto stradale e subito dopo interverrà la ditta incaricata dall’Amtab per la verniciatura delle segnaletica orizzontale”.

Su via Montenegro, però, già diversi residenti hanno chiesto un intervento del Comune affinché possa disegnare le strisce blu, consumate da oltre due mesi tanto da diventare meta di quanti giungono in centro e parcheggiano la propria autovettura senza pagare la sosta oraria. Una situazione presente anche su via Bozzi e parte di via Cognetti. “Farò una verifica con l’Amtab per comprendere se abbiamo la possibilità di fare un intervento provvisorio su quelle strade”, promette Laricchia. Nei prossimi giorni capiremo se ci potrà essere una buona notizia per i residenti di quella zona.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifacimento strisce blu, nell’Umbertino se ne parla a settembre

BariToday è in caricamento