menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli studenti della scuola Duse 'adottano' il waterfront: "Saranno i primi custodi del nuovo lungomare"

L'iniziativa dell'istituto di San Girolamo nell'ambito di un progetto PON 2016: i bambini seguiranno il progetto e l'andamento dei lavori, facendosi 'tutori' del nuovo spazio del quartiere. In mattinata il primo sopralluogo con il sindaco Decaro

Studieranno il progetto, seguendo l'evoluzione dei lavori e intervistando gli operai al lavoro sul cantiere, diventando così i primi 'custodi' del nuovo lungomare, in corso di realizzazione a San Girolamo.

E' l'iniziativa che vede coinvolta una scolaresca dell'istituto 'Duse', sviluppata nell'ambito di un progetto PON 2016 che fa dell'educazione permanente al rispetto e alla tutela del patrimonio del quartiere il proprio obiettivo. In particolare, il progetto 'La scuola Duse adotta il lungomare di San Girolamo' si propone di accrescere nei piccoli partecipanti "una nuova consapevolezza del bene comune" come patrimonio da proteggere, tutelare, rispettare, facendo promotori di questi valori anche presso la propria comunità.

In mattinata i piccoli studenti non si sono fatti scoraggiare dalla pioggia, e, accompagnati dal sindaco Decaro, insieme all'assessore alle Politiche educative Romano, a insegnanti e genitori, si sono recati sul cantiere del waterfront per un primo 'sopralluogo'.

"Il cantiere non è ancora finito – ha spiegato il sindaco a margine della visita – e ha già dei custodi di eccezione: i ragazzi della scuola Duse". "Abbiamo passeggiato sulla passerella pedonale, ho spiegato loro il ruolo dei frangiflutti che evitano l’erosione della costa e abbiamo visto da vicino la prima spiaggia che si sta creano naturalmente con l’insabbiamento e le maree. Mi auguro che siano proprio i bambini, sia della scuola Duse sia di tutta la città, a vivere questo lungomare, a sentirlo un bene comune in modo da proteggerlo e lasciarlo ai loro figlia con lo stesso entusiasmo che hanno di oggi. Ci siamo dati appuntamento sulla stessa spiaggi per la prossima estate".

"Oggi abbiamo iniziato un investimento importante: l'adozione del lungomare da parte dei ragazzi della scuola Duse – ha detto l'assessore Romano -. Insieme a questi ragazzi faremo il report dell' andamento  dei lavori e ascolteremo le loro proposte, ma soprattuto adotteremo l'opera quando il cantiere sarà completato. Nelle prossime settimane i ragazzi avranno l'opportunità di intervistare gli operai e conoscere da vicino tutte le fasi previste nelle attività di un cantiere. Un'opera pubblica non è solo una trasformazione fisica ma anche sociale: per questo vogliamo che i ragazzi sentano loro questo nuovo spazio e lo curino gelosamente. Solo così un investimento pubblico diventa veramente di tutti".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento