Cadavere di un uomo in mare: ritrovamento nelle acque del porto

Si tratta di un sub deceduto forse per un malore: indagini sono in corso da parte della Capitaneria di porto

Il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato in mare nel porto di Bari, nell'area dell'ansa di Marisabella. Il ritrovamento è avvenuto questa mattina: si tratterebbe di un sub, deceduto probabilmente per un malore. Al momento non si hanno ancora informazioni sull'identità della vittima. L'uomo, che indossava una tuta da sub, aveva con sè anche un retino da pesca.

 Sul posto sono giunti i vigili del fuoco con i sommozzatori, gli agenti di Polizia di Frontiera, i sommozzatori della Polizia, gli uomini della Capitaneria di porto e i mezzi del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento