Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Japigia / Via Divisione Acqui

Istituto Santarella, riapre la succursale: riparate le aule danneggiate dai vandali

La sede di via Divisione Acqui torna ad essere fruibile: nel giro di poche settimane, la Provincia ha completato i lavori di riqualifcazione dei locali distrutti dai teppisti

La sede centrale del Santarella

Gli studenti dell'istituto Santarella potranno tornare nella succursale di via Divisione Acqui. La struttura del quartiere Japigia, nelle scorse settimane oggetto di atti vandalici, è stata ufficialmente riaperta questa mattina, dopo gli interventi di riqualificazione completati dalla Provincia.

I DANNI - I raid dei teppisti, oltre a prendere di mira bagni, aule e palestra, avevano anche provocato il danneggiamento dell’impianto elettrico e dei presidi antincendio.

I LAVORI - L'ente di via Spalato ha messo a disposizione diecimila euro per permettere interventi urgenti di riqualificazione della scuola. Aule, palestra e servizi igienici sono stati riparati.  Si è anche provveduto alla pitturazione delle pareti imbrattate, e alla sostituzione di alcuni infissi interni ed esterni che erano stati danneggiati. Nei prossimi giorni, sono in programma ulteriori interventi di pulizia dell'area esterna.

SCHITTULLI - “A tempo di record, così come promesso ai genitori che qualche giorno fa si erano appellati alla Provincia, abbiamo reso nuovamente funzionale questa scuola oggetto, purtroppo, di preoccupanti e costanti atti vandalici – ha detto il Presidente Schittulli - Abbiamo straordinariamente impegnato circa dieci mila euro, sottraendoli alle necessità di altri servizi, per ripristinare lo stato dei luoghi ed evitare disagi agli studenti e alle famiglie. L’impresa ha lavorato giorno e notte, anche durante i festivi, completando i lavori in una settimana. Ora la Provincia – ha concluso Schittulli - riconsegna nelle mani della scuola e di tutti i suoi fruitori un immobile pienamente funzionale e vivibile, con l’auspicio che prevalga senso civico e responsabilità verso un bene che è patrimonio di tutti”.

Alla cerimonia di questa mattina hanno preso parte, oltre al presidente della Provincia della Provincia e al dirigente scolastico Carlo De Nitti, anche  l’ispettore dell’Ufficio scolastico, Donato Marzano, il provveditore Mario Trifiletti, e l’assessore comunale alla Pubblica istruzione Paola Romano, insieme al consigliere Marco Bronzini. Presenti anche gli studenti del Santarella, che da domani portranno tornare in classe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituto Santarella, riapre la succursale: riparate le aule danneggiate dai vandali

BariToday è in caricamento