Si spara con la pistola d'ordinanza: sovrintendente Digos si toglie la vita in Questura

Il dramma nel pomeriggio: l'uomo, sovrintendente della Digos di 56 anni, si sarebbe ucciso nel suo ufficio

Un funzionario di polizia di 56 anni si è tolto la vita nel pomeriggio, in Questura a Bari. L'uomo, sovrintendente della Digos, si sarebbe ucciso nel suo ufficio, usando la pistola d'ordinanza. Indagini in corso per far luce sull'accaduto. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

Torna su
BariToday è in caricamento