Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Monopoli

Monopoli: 62enne investito e ucciso da un treno, probabile il suicidio

L'incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno nel tratto tra Polignano e Monopoli. Pare che l'uomo si sia volontariamente messo sui binari al passaggio del convoglio. Ritardi e disagi alla circolazione dei treni sulla linea Bari-Lecce

Un uomo di 62 anni è morto intorno a mezzogiorno investito da un treno nei pressi di un cavalcavia nella zona tra Polignano e Monopoli. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell'ordine intervenute sul posto si sarebbe trattato di un suicidio. I macchinisti del treno coinvolto nell'incidente - il regionale 12586 partito da Lecce e diretto a Foggia - hanno infatti raccontato che l'uomo si sarebbe volontariamente messo sui binari al passaggio del convoglio. Ipotesi respinta dai parenti della vittima, secondo i quali l'uomo, che faceva abitualmente quella strada per recarsi a causa di un amico, non avrebbe avuto ragioni per suicidarsi.

I DISAGI ALLA CIRCOLAZIONE FERROVIARIA - A causa dell'incidente la circolazione dei treni sulla linea Bari-Lecce è rimasta sospesa per un paio d'ore, comportando ritardi a catena a cancellazioni. Oltre al treno regionale 12586, ripartito dopo circa due ore, sono rimasti coinvolti il Frecciabianca 9826 Lecce- Milano, che ha registrato 44 minuti di ritardo, il Frecciargento 9354 Lecce-Roma che ne ha registrati 30 e il Regionale 12619 Bari-Lecce con 40 minuti. Cancellati anche quattro treni regionali.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopoli: 62enne investito e ucciso da un treno, probabile il suicidio

BariToday è in caricamento