Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Sul treno senza biglietto, aggredisce il controllore: arrestata

In manette una 49enne romana. Per sfuggire al controllo si era nascosta in bagno, ma l'addetto dello Ferrovie dello Stato ha atteso che uscisse, e in quel momento è stato aggredito. La confusione causata dall'episodio ha costretto il personale ferroviario a bloccare il treno, con conseguenti disagi per i passeggeri

Ha cercato di sfuggire al controllo nascondendosi nel bagno del treno, ma l'addetto delle Ferrovie dello Stato, accortosi di quello che stava accadendo, ha atteso che la signora ritornasse dalla toilette. A quel punto però, è scattata l'aggressione. La donna - una 49enne romana - gli si è scagliata contro, aggredendolo e provocandogli lesioni alle mani giudicate guaribili in tre giorni.

Sul treno, in soccorso del controllore, è intervenuta un'ispettrice della Polizia di Stato, che dopo una breve colluttazione è riuscita a bloccare la signora. Il parapiglia causato dall'eccessiva reazione della passeggera e l’allarme che ne è scaturito hanno costretto il personale delle ferrovie a bloccare il treno, un regionale, nella stazione di Polignano a Mare, con conseguenti ritardi e disagi per i viaggiatori.

Con l’ausilio di personale del settore anticrimine del Commissariato P.S. di Monopoli, la donna è stata quindi prelevata dalla stazione, consentendo al convoglio ferroviario di ripartire. La 49enne è stata condotta in carcere: dovrà rispondere di resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale e lesioni personali. La donna, inoltre, come emerso dalle successive verifiche, ha violato la misura della libertà vigilata, che le imponeva di non uscire dal territorio di Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul treno senza biglietto, aggredisce il controllore: arrestata

BariToday è in caricamento