Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Svaligiano appartamento, bloccati durante la fuga: tre baresi in manette nel tarantino

'Intercettati' dai carabinieri a Palagiano mentre si allontanavano dall'abitazione appena depredata: ai domiciliari sono finiti tre operai baresi, tutti con precedenti

Bloccati dai carabinieri mentre, dopo aver svaligiato un appartamento, si davano alla fuga a bordo di un'auto. A finire in manette, a Palagiano, nel tarantino, tre baresi, tutti operai e con precedenti: il 39enne Fabio De Tullio, il 40enne Cataldo Diaferia, il 41enne Nicola Antonio Romito.

 

Nella tarda serata di ieri, i tre, dopo aver forzato una finestra, si sarebbero introdotti nell’abitazione di un’anziana vedova, che fortunatamente non era in casa, si impossessandosi di alcuni monili e suppellettili, per poi darsi alla fuga.

Durante il tragitto però, si sono imbattuti nel controllo di una pattuglia della locale Stazione Carabinieri. L’autovettura dei malviventi, nonostante i militari avessero intimato l’Alt, ha azzardato una fuga per le vie dell’abitato, ma i tre sono stati comunque raggiunti e bloccati.

Dopo aver recuperato parte della refurtiva, restituita alla vittima, i tre baresi sono stati condotti in caserma, e, su disposizione del pm di turno, collocati ai domiciliari presso le rispettive abitazioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiano appartamento, bloccati durante la fuga: tre baresi in manette nel tarantino

BariToday è in caricamento