menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sventarono colpo in tabaccheria, premiati carabinieri che arrestarono i rapinatori

Riconoscimenti per i militari che lo scorso 20 gennaio, ad Acquaviva, bloccarono i due giovani malviventi che avevano appena messo a segno un colpo in un esercizio commerciale

Questa mattina, presso la caserma 'Bergia', il Comandante della Legione Carabinieri Puglia, Generale Claudio Vincelli, alla presenza del Comandante Provinciale di Bari, Col. Rosario Castello, ha voluto salutare e rivolgere il suo plauso al M.A.s.UPS Domenico Soleti e agli App.Sc. Davide Morandi e Gennaro Nocera, rispettivamente Comandante e addetti alla Stazione Carabinieri di Acquaviva delle Fonti, per il loro coraggioso intervento che ha consentito di sventare una rapina a mano armata in una tabaccheria avvenuta lo scorso 20 gennaio in quel centro.

Nell’occasione è stato consegnato ai tre militari un riconoscimento concesso dal Comandante Generale dell’Arma, Gen.C.A. Tullio Del Sette.

I meriti vanno al coraggio ed allo spirito di servizio che i militari hanno dimostrato quando, subito dopo il colpo, hanno intercettato e bloccato i due rapinatori mentre cercavano di dileguarsi a piedi lungo la circonvallazione della città. Sottoposti a controllo, i due sono stati trovati in possesso di una pistola semiautomatica, poi rivelatasi una fedele riproduzione di quelle utilizzate dalle Forze dell’Ordine, priva del tappo rosso, nonché dell’intero bottino,  pari ad oltre 500 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento