Cronaca

Bitonto, tagliati ulivi secolari per farne legna: arrestato 28enne

Dopo un inseguimento con le Forze dell'ordine, in manette è finito un giovane già noto alle Forze dell'Ordine: ricercato un complice. Distrutte con una motosega una decina di piante

I carabinieri hanno sorpreso, nelle campagne di Bitonto, due persone mentre tagliavano, con una motosega, una decina di alberi di ulivi secolari, per ricavarne legna da ardere. Alla vista dei militari, i due hanno tentato la fuga a bordo di un furgone Fiorino carico di legname, quindi, dopo averlo abbandonato, si sono dileguati a piedi: uno di loro però è stato bloccato dai militari.

In manette è finito un 28enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, arrestato con l’accusa di furto aggravato in concorso. La refurtiva, recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bitonto, tagliati ulivi secolari per farne legna: arrestato 28enne

BariToday è in caricamento