rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Tangenti all'ex Provincia, chiesto processo per 27: tra gli imputati anche Maurodinoia

La richiesta di rinvio a giudizio formalizzata dalla procura nell'ambito dell'udienza preliminare davanti al gup: i fatti contestati risalgono agli anni 2006-2014

Sono in tutto 27 - ventidue persone fisiche e cinque società - gli imputati per i quali la Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio per fatti relativi a presunte tangenti e ad una presunta truffa all'ex Provincia di Bari. I fatti contestati risalgono al periodo 2006-2014.

La richiesta è stata formalizzata dal pm Luciana Silvestris nel corso dell'udienza davanti al gup. Tra gli imputati ci sono Anita Maurodinoia, ex vicepresidente del Consiglio provinciale di Bari, e attualmente consigliere regionale e comunale, suo marito Alessandro Cataldo, funzionari e dirigenti dell'ex ente provinciale e imprenditori.

Secondo quanto emerso dalle indagini della Guardia di Finanza, Maurodinoia, suo marito e l'allora dirigente provinciale Cataldo Lastella avrebbero ricevuto da alcuni imprenditori baresi, in cambio di appalti, lavori a casa, generi alimentari e denaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenti all'ex Provincia, chiesto processo per 27: tra gli imputati anche Maurodinoia

BariToday è in caricamento