Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | "Bari non vi dimentica": in piazza Moro una targa per ricordare le vittime del disastro ferroviario di Corato

 

I nomi delle 23 vittime risuonano in piazza Aldo Moro, scanditi dalla voce del sindaco di Bari, Antonio Decaro. E tra la commozione dei presenti, il ricordo non può che tornare a quel maledetto 12 luglio di due anni fa, quando le vite di un gruppo di pendolari furono spezzate mentre viaggiavano sulla tratta Andria-Corato. Una delle peggiori stragi ferroviarie che ha macchiato il territorio barese.

Strage treni Andria-Corato, chiesto in rinvio a giudizio per 18 persone

E proprio a loro è stata dedicata la targa installata vicino al fontanone della stazione, un luogo di vita in cui transitano migliaia di persone, ha ricordato il primo cittadino, accompagnato durante la cerimonia dalle voci dei sindaci di Andria e Corato e del governatore Emiliano. E mentre sulla tratta sono partiti i lavori per il raddoppio, non si spegne la voglia di giustizia dei parenti delle vittime, riuniti nell’Associazione strage treni in Puglia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento