Volano le riscossioni della Tari: nel 2017 superano l'80%. Il Comune: "Merito degli uffici e dei cittadini virtuosi"

Registrato un incremento del 9% rispetto all'anno precedente. L'assessore Alessandro D'Adamo: "L'approccio collaborativo con i contribuenti ha portato risultati positivi"

Nel 2017 il Comune di Bari ha riscosso l'80,73% dei pagamenti dovuti alla Tari da parte dei cittadini. Si tratta del miglior dato dal 2012, con un incremento di ben 9 punti percentuali rispetto al 2016. Il merito di questo risultato, fa sapere Palazzo di Città, è da ascrivere "ad una serie di azioni accuratamente programmate e poste in essere a partire dal 2016 a cura degli uffici della ripartizione Tributi, in esecuzione degli indirizzi dell’Amministrazione comunale"

L'assessore: "Nuovo approccio con i cittadini"

“Si tratta di un traguardo importante - commenta l'assessore cittadino al Bilancio, Alessandro D’Adamo - che determina un contestuale aumento della capacità di spesa annuale del civico bilancio, a garanzia dei servizi rivolti ai cittadini. A nome del sindaco e dell’amministrazione, desidero ringraziare i dirigenti, i funzionari e tutti i dipendenti della struttura che con il loro lavoro costante e qualificato hanno reso possibile il raggiungimento di tale traguardo. Un obiettivo che non avremmo potuto centrare senza la collaborazione dei cittadini, che hanno dimostrato una crescita del proprio senso civico, assolvendo per tempo al proprio dovere, anche in virtù di un 'approccio collaborativo' con l’ente favorito dalle nuove procedure individuate  per migliorare il rapporto con il contribuente e risolvere bonariamente eventuali situazioni conflittuali. Un approccio nuovo ed efficace per il quale ringrazio in particolare il personale e il dirigente del settore Contenzioso. È questa la strada giusta da perseguire per consolidare il percorso virtuoso intrapreso e aumentare ulteriormente la capacità di riscossione dei tributi comunali, a beneficio tanto delle casse comunali quanto dell’intera cittadinanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento