menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il carapace sequestrato

Il carapace sequestrato

Guscio di tartaruga in via d'estinzione venduto come lampada, denunciato commerciante in centro

A segnalare l'irregolarità al servizio Cites della Forestale è stata la locale sezione del Wwf, l'associazione ambientalista. Il carapace apparteneva alla specie protetta "Caretta"

Un guscio di tartaruga faceva bella mostra di sé in una teca di plexiglass, ammirata dai passanti. Peccato che non era esposta in un museo, ma in un negozio di antiquariato del centro di Bari, adattata a lampada per essere venduta.

A segnalare l'irregolarità al servizio Cites della Forestale è stata l'associazione ambientalista Wwf Bari. I militari sono subito intervenuti, sequestrando il carapace, risultato appartenente ad una tartaruga marina Caretta (specie di origine esotiche in via d'estinzione), privo della documentazione.

Per il commerciante è scattata una denuncia, mentre si attende di decidere cosa fare con il guscio della tartaruga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento