menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tartaruga di specie protetta trasportata in una scatola di scarpe: la scoperta nel porto di Bari

L'esemplare è stato rinvenuto dalla Guardia di Finanza e da funzionari delle Dogane nel corso di controlli su un passeggero appena sbarcato da una motonave proveniente dalla Grecia

I militari della Guardia di Finanza e, in collaborazione con funzionarei dell'Agenzia delle Dogane hanno rinvenuto una tartaruga viva in una scatola di scarpe in possesso di un cittadino italiano, appena sbarcato nel porto di Bari da una motonave proveniente dalla Grecia. L'esemplare scoperto è della specie 'testuggine di Hermann', tutelato dalla Convenzione di Washington del 1973 riguardante la fauna minacciata da estinzione. 

I militari hanno accertato che la tartaruga era stata 'importata' senza certificato e licenza prevista dal regolamento comunitario. La testuggine è stata quindi sequestrata e affidata al Centro Recupero Tartarughe Marine WWF di Molfetta. Il viaggiatore è stato quindi segnalato all'Autorità Giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento