menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Zero cartelle esattoriali" a Ferragosto: dall'Agenzia delle Entrate stop a 6mila atti tra Bari e provincia

La disposizione sarà attiva da domani fino al 20 agosto. Le spedizioni riprenderanno regolarmente dal 21: "Saranno inviate solo 700 notifiche per disposizioni inderogabili"

Da domani al 20 agosto saranno sospese le spedizioni degli atti di riscossione dell'Agenzia delle Entrate per migliaia di contribuenti di Bari e della Puglia. L'Ente ha infatti disposto, d'intesa con gli operatori del settore, il blocco di 18807 atti che sarebbero arrivati per posta a cui aggiungere altri 3319 con la pec (posta elettronica certificata): "La notifica - informa l'Agenzia delle Entrate -  riprenderà dopo il periodo di sospensione che, ovviamente, non sarà e non potrà essere un blocco totale perché alcuni atti inderogabili (circa 700) dovranno essere, comunque inviati". In provincia di Bari saranno sospesi 6077 cartelle e avvisi. Nella classifica nazionale, l'area metropolitana barese è al 19° posto subito dopo Varese e Monza Brianza, mentre in testa troviamo Roma con 90.468 atti sospesi nelle due settimane di Ferragosto. La Puglia, invece occupa l'ottava piazza nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento