menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taxi, prezzi fissi per i turisti: le tariffe non cambiano

La decisione stamattina in giunta comunale. L'assessora Palone: "Provvedimento che garantisce ai turisti percorsi a tariffe fisse verso i maggiori siti d'interesse in città e fuori"

Riconfermate in mattinata dalla giunta comunale le tariffe fissate per il trasporto dei crocieristi verso le principali destinazioni di interesse nella città di Bari, nel territorio regionale e fuori regione.

Le tariffe fisse, stabilite per gli itinerari individuati, si confermano le stesse approvate dalla giunta comunale il 5 marzo 2013, e sono quantificate come riportato nella tabella di seguito:

tariffe taxi crocieristi

L’iniziativa mira a garantire ai tanti crocieristi in arrivo nel capoluogo nel periodo compreso tra il 1 aprile e il 31 dicembre di disporre di una maggiore flessibilità nei servizi di trasporto verso i siti di maggior interesse storico, architettonico e ambientale: tra le destinazioni fuori città più gettonate dai visitatori ci sono infatti Polignano, Castellana Grotte, Alberobello, Trani, Castel del Monte e Matera.

L'intento è quello di offrire ai crocieristi un vero e proprio 'pacchetto turistico' che punti a far conoscere le bellezze di Bari. Su questo è a lavoro l'Assessora allo Sviluppo Economico Carla Palone, assieme all'Assessore alla Cultura e al Turismo Silvio Maselli. "Intanto stamattina abbiamo approvato un’informativa che garantisce ai turisti percorsi a tariffe fisse, predefinite per determinati itinerari d’interesse" spiega l'Assessora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento