Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Tedesco, il Riesame riconosce reato di associazione a delinquere

Accolto l'appello della Procura di Bari contro il mancato riconoscimento del reato da parte del Gip. Per Tedesco la Procura aveva già chiesto al Senato l'autorizzazione a procedere all'arresto, negata lo scorso 20 luglio

Il senatore Alberto Tedesco

Il Tribunale del Riesame riconosce il reato di associazione a delinquere a carico del senatore Alberto Tedesco. Il ricorso della Procura di Bari contro la decisione del gip Giuseppe De Benedictis, che aveva appunto respinto il reato tra quelli imputati all'ex senatore Pd, ora nel gruppo  misto, era stato presentato lo scorso 14 aprile insieme alla richiesta dei difensori di Tedesco di revocare l'ordine di arresto in carcere, poi effettivamente convertito in arresti domiciliari.

Soltanto lo scorso 20 luglio, il Senato aveva comunque negato l'autorizzazione a procedere all'arresto per i reati di concussione, abuso d'ufficio, turbativa d'asta e concorso in falso presentata dalla Procura di Bari. Un verdetto che aveva provocato polemiche e accese discussioni tra i partiti, con il PD (ex partito di Tedesco e favorevole all'arresto) che accusava la Lega di avere salvato il senatore votando contro l'arresto (la votazione fu a scrutinio segreto) nonostante si fosse pubblicamente dichiarata favorevole alla misura cautelare. Tra l'altro lo stesso Tedesco era stato duramente contestato all'indomani del voto del Senato per la sua scelta di non dimettersi e sottoporsi comunque al processo, nonostante prima del voto avesse apertamente invitato i suoi colleghi a votare a fabore dell'arresto.


Il provvedimento del Riesame, a firma del presidente, Francesca La Malfa, è stato depositato oggi. Ora per il senatore Tedesco le strade da intraprendere sono due: impugnare il provvedimento dinanzi alla Cassazione, oppure aspettare che la Procura torni a chiedere al Senato l'autorizzazione a procedere al suo arresto sulla base della nuova ordinanza. Alla domanda se si aspettasse la decisione del Riesame, il parlamentare ha risposto all'Ansa: "Non lo escludevo considerando che fino a questo momento il Riesame si è adeguato sempre alle richieste dei pm avendo però avuto in qualche occasione torto dalla Cassazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tedesco, il Riesame riconosce reato di associazione a delinquere

BariToday è in caricamento