menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Telefonate continue e minacce di morte all'ex moglie, finanziere arrestato per stalking

In manette un 55enne di Conversano, militare in pensione: per mesi avrebbe perseguitato la donna e la sua famiglia

Avrebbe perseguitato per mesi l'ex moglie e la famiglia di lei, con messaggi, telefonate, e continue minacce, anche di morte. Con questa accusa gli agenti del Commissariato di Monopoli hanno arrestato e condotto in carcere un 55enne di Conversano, finanziere in pensione.

Secondo le indagini, coordinate dal pm Simona Filoni, gli atti persecutori sarebbero comincaiti a giugno 2017, dopo la separazione dalla donna, che già in precedenza aveva denuncaito il marito riferendo di maltrattamenti e violenze psicologiche subite per anni. Poi, dalla scorsa estate, sarebbero iniziati messaggi e telefonate dal contenuto volgare e umiliante, fino alle minacce di morte rivolte a madre e fratello della donna.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento