Temporale e allagamenti nei quartieri cittadini: riaperto al traffico il sottopasso di Santa Fara

L'arteria è rimasta chiusa per tutta la notte a causa dello sversamento di liquami dovuto alla rottura di uno dei pozzetti. La circolazione è stata ripristinata verso le 12

E' stato riaperto al traffico, dopo la chiusura di ieri sera, il sottopasso di Santa Fara, a causa della rottura di uno dei pozzetti nel corso del nubifragio che si è abbattuto sulla città nelle scorse ore. Sulla strada sono finiti i liquami provenienti dalla conduttura. La chiusura del tunnel, importante via d'accesso verso Poggiofranco e Picone, ha provocato numerosi disagi ai pendolari. Le operazioni di ripristino sono state completate entro le 12.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento