menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mattinata 'bagnata' in città: strade allagate dall'acquazzone, prosegue l'allerta meteo arancione

Ieri la Protezione civile aveva diramato l'allerta, che proseguirà fino a domani. Forti piogge e vento hanno sferzato i quartieri del capoluogo

Non sono bastati gli acquazzoni del week-end in tutta la provincia: dopo il lunedì di tregua, questa mattina sono tornati gli acquazzoni a Bari. Come già previsto dalla Protezione civile ieri, una bomba d'acqua si sta abbattendo nel capoluogo, provocando non pochi disagi a pedoni e automobilisti: diverse strade si sono allagate, rendendo impossibile il passaggio agli attraversamenti, poiché il sistema fognario fa fatica a reggere l'imponente quantità d'acqua che raggiunge il suolo. Temporali che potrebbero durare fino al primo pomeriggio, portando - soprattutto nelle aree più elevate - anche fenomeni di grandine.

IMG_20190716_090824-2

L'allerta meteo arancione sarà infatti attiva fino a domani, quando il maltempo dovrebbe finalmente abbandonare la provincia e permettere a residenti e turisti un bagno in mare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento