menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Voleva svaligiare un appartamento a Poggiofranco, fermato 33enne

Gli agenti hanno trovato addosso a Giuseppe Leonetti due chiavi, che aprivano la porta di un'abitazione in via Stradella del caffé. L'uomo è stato anche arrestato per violazione della sorveglianza speciale

Guanti di gomma di colore nero e sette chiavi di sicurezza. È questa la strumentazione con cui Giuseppe Leonetti, 33enne pregiudicato barese, si accingeva probabilmente a scassinare un appartamento a Poggiofranco e derubare i proprietari degli oggetti preziosi.

L'uomo è stato fermato dalla polizia nella tarda mattinata di ieri - 16 febbraio - in stradella del Caffé, mentre stava parlando con altre due persone che si trovavano all'interno di un'auto. Alla vista degli agenti Leonetti ha tentato la fuga, ma è stato subito fermato dalla volante.

L'arsenale trovatogli addosso durante la perquisizione è valso ai tre una denuncia per tentato furto aggravato e possesso di chiavi alterate. Nello specifico l'uomo possedeva tre chiavi di serrature di sicurezza a doppia mappa e cinque chiavi di serrature a doppia mappa contraddistinte da alcune targhette con numeri identificativi, di cui due aprivano le serrature della porta blindata di un appartamento nella via. 

Ulteriori controlli hanno permesso di scoprire che il pregiudicato era sottoposto alla sorveglianza speciale, per cui è stato arrestato con l'accusa di violazione degli obblighi e delle prescrizioni della sorveglianza speciale di polizia, con obbligo di soggiorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento