rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Minaccia di suicidarsi sul Frecciargento, salvato a Bari dalla Polizia Ferroviaria

Gli agenti hanno prestato soccorso a un 40enne in viaggio sul convoglio Roma-Lecce. L'uomo è stato quindi trasportato in codice rosso al Pronto Soccorso del Policlinico

La Polizia Ferroviaria ha tratto in salvo un uomo di 40 anni, il quale aveva minacciato di togliersi la vita mentre era a bordo del treno Frecciargento tra Roma e Lecce. L'uomo, secondo una prima ricostruzione, era stato notato da personale di Trenitalia al momento della telefonata al 118. Non appena il treno è giunto nella stazione di Bari Centrale, gli agenti della Polfer hanno individuato il 40enne, accompagnandola nei propri uffici per tranquillizzarlo in attesa dell'arrivo di un medico del 118. L'uomo è stato poi trasportato in codice rosso al Pronto Soccorso del Policlinico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di suicidarsi sul Frecciargento, salvato a Bari dalla Polizia Ferroviaria

BariToday è in caricamento