Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Bari Vecchia / Lungomare Imperatore Augusto

Tenta il suicidio buttandosi in mare, salvata da un poliziotto

E' accaduto sabato scorso nei pressi del molo Sant'Antonio. La ragazza è stata salvata da un ispettore di Polizia che l'ha vista tuffarsi in mare. All'origine del gesto probabilmente una delusione d'amore

Per una delusione d'amore ha tentato di suicidarsi buttandosi in mare. E' successo sabato pomeriggio nei pressi del molo Sant'Antonio a Bari, ma la notizia è stata diffusa soltanto oggi.

Protagonista una ragazza di 19 anni, che si è tuffata nel mare in tempesta nel tentativo di togliersi la vita. La giovane è stata però notata da un ispettorre di polizia, che l'ha vista annaspare a un centinaio di metri dalla riva e si è subito tuffato in acqua, riuscendo a portare in salvo la ragazza. L'operazione di salvataggio è stata però complicata dalle cattive condizioni meteo-marine, con pioggia battente e mare agitato, e dallo stato semiconfusionale della diciannovenne.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio buttandosi in mare, salvata da un poliziotto

BariToday è in caricamento