Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca Via Alfredo Giovine

Tenta il suicidio lanciandosi in acqua sul lungomare, salvato dagli agenti della Municipale

L'episodio giovedì pomeriggio sul litorale a sud della città: i vigili, allertati da alcuni cittadini, sono intervenuti portando in salvo l'uomo

Tenta di togliersi la vita lanciandosi in mare, ma viene portato in salvo da tre agenti della Municipale. E' accaduto giovedì pomeriggio sul lungomare Alfredo Giovine.

I tre vigili, allertati da alcuni cittadini, hanno notato l'uomo, un cittadino albanese, ormai rpivo di conoscenza, con il corpo completamente immerso in acqua e la testa sul bagnasciuga. Prontamente, tra non poche difficoltà, gli agenti sono riusciti a portare in salvo l'uomo, praticando le prime manovre di soccorso che gli hanno consentito di riprendere le normali funzioni vitali, mentre sul posto giungeva una autolettiga del 118 allertata dalla Sala Operativa del Comando.

"Trattasi di un grande gesto di umanità e di alto senso del dovere – afferma il Comandante della Polizia municipale, Nicola Marzulli – che dimostra l’attiva e costante presenza sul territorio da parte del personale della Polizia Locale". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio lanciandosi in acqua sul lungomare, salvato dagli agenti della Municipale

BariToday è in caricamento