menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato abuso d'ufficio, confermata in Appello l'assoluzione per il sindaco Decaro

Il primo cittadino era stato già assolto in primo grado dall'accusa di tentato abuso d'ufficio. L'inchiesta riguardava una presunta raccomandazione di un suo parente in un concorso all'Arpa Puglia

E' stata confermata dalla Corte di Appello di Bari l'assoluzione del sindaco Antonio Decaro dall'accusa di concorso in tentativo di abuso d'ufficio.

Il primo cittadino era stato già assolto in primo grado, prima della sua candidatura a sindaco, per "non aver commesso il fatto". Il processo riguardava una presunta raccomandazione di un suo parente in un concorso all'Arpa Puglia.

Anche il sostituto procuratore generale presso la corte di appello di Bari, Emanuele De Maria, nel corso del processo di secondo grado, aveva chiesto l’assoluzione per Decaro,

Decaro ha accolto con commozione la sentenza: "“Sapevo che sarebbe andata così, per me oggi - ha detto - si chiude una ferita, ho sempre avuto fiducia nella magistratura".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento