Sorpresi a rubare un'auto, con sé cacciaviti e centraline: arrestati tre giovanissimi a Monopoli

In manette sono finiti tre cerignolani, bloccati a bordo di una Volkswagen Golf: in precedenza erano stati notati mentre cercavano di portare via una Ford

Tre giovani originari di Cerignola sono stati arrestati dalla Polizia a Monopoli accusati di tentato furto aggravato: in manette sono finiti Domenico Pellegrino, 24 anni, Antonio Nicola Chieco, 21 anni e Raffaele Cacciapaglia, 23 anni. I tre, a bordo di una Volkswagen Golf nera, sono stati intercettati dopo essere fuggiti, perché sorpresi da un passante, a seguito di un tentativo fallito di rubare una Ford. All'interno della Golf gli agenti hanno rinvenuto in un'intercaprdine ben 4 centraline di autovetture, probabilmente utilizzate per rubare le vetture, un nottolino di accensione per l'avviamento del motore e una sacca un tessuto con all'interno cacciaviti e chiavi pieghevoli. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Stop agli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre, comuni 'chiusi' a Natale e Capodanno: il governo approva il decreto

Torna su
BariToday è in caricamento