rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Molfetta

Sparatoria di Capodanno all'esterno di un bar a Molfetta, c'è un arresto per tentato omicidio: in carcere un 19enne

Le indagini sono state svolte Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Molfetta, sotto il diretto coordinamento della Procura della Repubblica di Trani

I carabinieri hanno arrestato, a Molfetta, una persona ritenuta responsabile della sparatoria avvenuta il 31 dicembre scorso nella città barese. Si tratta di un 19enne, accusato di tentato omicidio e porto illegale di arma da fuoco. In quell'occasione furono esplosi 2 colpi di arma da fuoco all'esterno di un bar all'indirizzo di un 33enne, in via Ruvo. La vittima, in quell'occasione, fu ferita alla testa.

Le indagini sono state svolte Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Molfetta, sotto il diretto coordinamento della Procura della Repubblica di Trani,. Il provvedimento emesso, è stato eseguito dai militari dell’Arma nel tardo pomeriggio di venerdì 18, nel corso delle indagini su una vicenda che aveva creato non poco allarme sociale nella comunità molfettese. L'uomo è stato condotto in carcere a Turi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria di Capodanno all'esterno di un bar a Molfetta, c'è un arresto per tentato omicidio: in carcere un 19enne

BariToday è in caricamento