Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Tentato omicidio Giuseppe Mercante: i nomi degli arrestati

In manette tre persone, ritenute affiliate al clan Telegrafo, ritenute responsabili dell'agguato avvenuto nell'agosto 2012 al quartiere Libertà

Tre persone sono state arrestate questa mattina dalla polizia con l'accusa di tentato omicidio, porto e detenzione di armi da sparo e ricettazione. I tre sono accusate del tentato omicidio di Giuseppe Mercante, detto 'Pinucc u drogat', ritenuto a capo dell'omonimo clan del quartiere Libertà, avvenuto il 22 agosto 2012.

I tre arrestati sono ritenuti appartenenti al clan Telegrafo, storicamente contrapposto al clan Mercante. Si tratta di: Donato Telegrafo, 32 anni, e il fratello Arcangelo, 24 anni (già detenuto in carcere a Lecce per l'omicidio di Donato Sifanno, nipote di Giuseppe Mercante), e Tonino Rizzo, 32 anni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio Giuseppe Mercante: i nomi degli arrestati

BariToday è in caricamento