Cronaca

Rapinano una donna aggredendola con un bastone, in manette coppia di 60enni

Vittima una 50enne di Terlizzi, aggredita mentre si trovava in strada, a pochi passi dalla sua abitazione. Dopo averla ripetutamente colpita, i due le hanno strappato la borsa e sono fuggiti via. I carabinieri li hanno rintracciati poco dopo grazie alle indicazioni fornite dal alcuni testimoni

L'hanno sorpresa alla spalle, colpendola ripetutamente con un bastone. Poi, le hanno strappato la borsa e si sono dileguati rapidamente, lasciando la donna a terra dolorante. E' accaduto a Terlizzi, dove i carabinieri hanno arrestato una coppia - lui 62 anni, lei 60 - con l’accusa di rapina.

Ad allertare i carabinieri è stata proprio la vittima, una donna di 50 anni, che al momento della brutale aggressione si trovava in strada, a poca distanza dalla sua abitazione. Ed è stato grazie alla sua descrizione, e alle indicazioni fornite da altri testimoni, che i carabinieri sono riusciti in poco tempo a risalire ai due aggressori, rintracciandoli presso la loro abitazione. In casa i militari hanno recuperato la refurtiva (una borsa contenente un orologio in oro, 140 euro in contanti ed effetti personali), mentre nell'auto parcheggiata nel cortile hanno rinvenuto il bastone utilizzato per la rapina. Ai due coniugi sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano una donna aggredendola con un bastone, in manette coppia di 60enni

BariToday è in caricamento