menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terlizzi, azienda di supermercati in bancarotta: denunciata coppia di coniugi

Secondo i magistrati e la Gdf i due avrebbero distratto fondi per 600mila euro, allocati in un'altra società ad hoc. Sequestrati beni e merce riconducibili alla nuova impresa

La Guardia di Finanza di Molfetta e la Procura di Trani hanno denunciato due coniugi di Terlizzi per aver provocato una bancarotta fraudolenta ai danni di un'azienda da loro gestita, attiva nel settore dei supermercati, fallita nel 2012. Secondo i magistrati, i due coniugi, in qualità di amministratore e socio, avrebbero svuotato le casse dell'impresa 'distraendo' fondi, attraverso false contabilità e bilanci alterati, annotando finte prestazioni verso un'altra società dello stesso settore, riconducibile agli indagati. Il Gip del Tribunale di Trani ha disposto il sequestro di attrezzature, merce, beni mobili e immobili della nuova società creata 'ad hoc' per un ammontare complessivo di 600mila euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento