Cronaca

Terlizzi, spaccia cocaina nella villa comunale: preso 23enne

Il ragazzo è stato bloccato dai carabinieri mentre era in moto: con sè aveva quattro dosi di cocaina e una cospicua somma di denaro ritenuta provento dell'attività illecita

A fare scattare gli accertamenti, sono state le segnalazioni di alcuni genitori preoccupati per i figli tossicodipendenti. Così i carabinieri di Terlizzi hanno messo in atto un dispositivo di osservazione nella zona della villa comunale di Terlizzi, attigua al locale campo sportivo.  

Notati alcuni movimenti sospetti, è stato bloccato un giovane 23enne a bordo di un motoveicolo, nonostante un breve tentativo di fuga. Addosso al ragazzo, terlizzese,  somo state recuperate quattro dosi di cocaina e materiale riconducibile ad attività di spaccio, oltre ad una cospicua somma di denaro. Per questo motivo il pusher è stato arrestato con l’accusa di  detenere sostanza stupefacente ai fini di spaccio e posto, su disposizione della Procura di Trani, agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terlizzi, spaccia cocaina nella villa comunale: preso 23enne

BariToday è in caricamento