Cronaca

"Fammi entrare, ti benedico la casa", poi tenta di rapinarla: arrestata

Vittima un'anziana di Terlizzi. In manette una 53enne di Siracusa: dopo essersi introdotta nell'abitazione della donna l'ha aggredita e scaraventata per terra, cercando di impossessarsi di gioielli e denaro custoditi in casa

Si è presentata alla porta con una scusa: "Fammi entrare, voglio benedire la tua casa". Poi, quando l'anziana l'ha lasciata entrare, l'ha aggredita e scaraventata per terra, mettendosi a rovistare nelle stanze alla ricerca di gioielli e denaro da rubare. E' accaduto a Terlizzi, dove i carabinieri hanno arrestato una 53enne siracusana, M. R., con l'accusa di tentata rapina impropria.

A far saltare i piani della rapinatrice è stato l'arrivo imprevisto del marito della vittima: l'uomo ha allertato i carabinieri, riuscendo a trattenere fino all'arrivo dei militari la 53enne che nel frattempo tentava di dileguarsi. La donna è stata così arrestata e condotta nel carcere di Trani.  L'anziana non ha fortunatamente riportato lesioni nella caduta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fammi entrare, ti benedico la casa", poi tenta di rapinarla: arrestata

BariToday è in caricamento