Via gli ordigni bellici dal nuovo porto di Molfetta: terminato lo spostamento in cava a Corato

Le operazioni, partite a novembre, sono state condotte dagli artificieri dell’Esercito dell’11esimo Reggimento Genio Guastatori di Foggia

Gli ultimi ordigni sono stati portati in cava a Corato nella giornata di giovedì e nei prossimi giorni saranno fatti brillare, dando di fatto la parola 'fine' alle operazioni. Parliamo delle operazioni di salpamento e trasferimento degli ordigni bellici presenti nello specchio acqueo del cantiere del nuovo porto a Molfetta, partita a novembre scorso grazie all'impegno degli artificieri dell’Esercito dell’11esimo Reggimento Genio Guastatori di Foggia, unità specialistica alle dipendenze della Brigata “Pinerolo”.

Bombe 3-2

In totale sono 84 gli ordigni a caricamento speciale ritrovati sui fondali del nuovo porto: 49 bombe d’aereo inglesi da trenta libre; un ordigno caricato con fosforo bianco; un ordigno probabilmente caricato al fosforo bianco; 32 piat (proietti anticarro); una bomba d’aereo da 30 libre statunitense. Nuova vita per il sito del porto nuovo: dalla data di dissequestro del cantiere del porto, avvenuto il 15 maggio 2015, ad oggi non era stata condotta alcuna pulizia del porto dagli ordigni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BOMBE CORATO 5-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento