Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Terremoto nel Nord Barese, decine di chiamate ai Vigili del Fuoco: evacuate scuole anche a Bari

Lezioni sospese e studenti a casa anche per evitare il rischio di trovarsi a scuola in caso di ulteriori scosse. Evacuati anche diversi asili in vari quartieri del capoluogo e gli uffici giudiziari in via Dioguardi

Decine di chiamate alla centrale operativa dei Vigili del Fuoco e numerose scuole evacuate seppur senza danni particolari: è la cronaca di una mattinata caratterizzata dalla scossa di terremoto di magnitudo 3,9 registrata alle 10.13 con epicentro a 4 km da Barletta.

Lezioni sospese a metà mattinata

Il sisma è stato avvertito distintamente anche a Bari in un momento centrale delle lezioni scolastiche. Diverse le segnalazioni giunte ai Vigili del Fuoco. In numerosi istituti scolastici di ogni ordine e grado è scattato il protocollo previsto in caso di terremoto. Lezioni sospese e studenti a casa anche per evitare il rischio di trovarsi a scuola in caso di ulteriori scosse. Evacuati anche diversi asili in vari quartieri del capoluogo.

Evacuati anche gli uffici giudiziari di via Dioguardi, sede della Procura e parte del Tribunale Penale, e l'ex sezione distaccata di Bitonto. Sono state momentaneamente sospese le udienze, ma non evacuata la sede, anche negli edifici giudiziari di Modugno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto nel Nord Barese, decine di chiamate ai Vigili del Fuoco: evacuate scuole anche a Bari

BariToday è in caricamento