menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto nel Centro Italia, tecnici e vigili baresi verso le Marche: "Supporto ai colleghi di Acquasanta"

Il gruppo composto da due ingegneri e tre agenti di Polizia Municipale è stato richiesto dal dipartimento di Protezione Civile dell'Anci: affiancheranno l'amministrazione del piccolo comune colpito dal sisma

Due ingegneri del Comune e tre agenti della Polizia Municipale di Bari sono partiti, questa mattina, per Acquasanta Terme, in provincia di Ascoli, località colpita dal terremoto dello scorso 24 agosto, che ha provocato 296 vittime distruggendo, tra le altre, le località di Amatrice, Arquata, Pescara del Tronto e Accumoli. Il capoluogo pugliese, come richiesto dal dipartimento Protezione Civile dell'Anci nazionale, ha inviato la squadra che assisterà i funzionari della cittadina marchigiana in sopralluoghi, verifiche statiche e procedure amministrative, per ripristinare quanto prima la macchina burocratica. A salutare il gruppo, questa mattina, anche il sindaco Decaro: “In momenti come questi è fondamentale che la solidarietà si declini in gesti concreti, per questo sono grato ai tecnici e agli agenti di PM del Comune di Bari che, rispondendo all’invito dell’amministrazione, si offerti volontari per portare le proprie competenze in aiuto ai colleghi di Acquasanta Terme”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento