Controlli antiterrorismo in città, porto e aeroporto al setaccio

Esito negativo per le attività, già previste nell'ambito di un piano di controllo e 'mappatura' del territorio. Dopo gli attentati in Spagna, misure di sicurezza rafforzate con presidi di polizia sulle principali arterie stradali

Si sono concentrati soprattutto nel porto e nell'aeroporto di Bari i controlli antiterrorismo messi in campo nelle ultime ore dalle forze dell'ordine. Le verifiche eseguite nei due scali, due dei maggiori luoghi 'sensibili' della città - come riporta l'Ansa - hanno dato esito negativo.

Il piano di prevenzione antiterrorismo

Le attività messe in campo ieri dalle forze dell'ordine - spiega l'Ansa - rientrano in un piano già programmato di controlli, predisposto con l'obiettivo di 'mappare' il territorio in via preventiva, per contrastare possibili situazioni di pericolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I grandi eventi e le misure di sicurezza dopo Barcellona

Oltre ai controlli già pianificati, gli attentati di Barcellona hanno comunque fatto innalzare, in tutta Italia, le misure di sicurezza, con presidi di polizia sulle principali arterie stradali anche a Bari. Alla luce di quanto accaduto in Spagna, si guarda anche ai dispositivi di antiterrorismo per i grandi eventi in programma in città, come la Fiera del Levante. Anche in quell'occasione scatteranno misure già sperimentate, come metal detector, posizionamento di barriere in cemento per strada, filtraggio ai varchi di accesso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento