Cronaca

Allerta terrorismo, vertice in Prefettura: "Controlli rafforzati in piazze e luoghi di aggregazione"

La riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza all'indomani dell'attentato di Barcellona: saranno rafforzati i presidi nei luoghi di maggior affuenza, come le aree pedonali

Controlli e misure di sicurezza rafforzate, non solo in occasione di manifestazioni pubbliche e grandi eventi, ma anche nei maggiori luoghi di aggregazione cittadini, come piazze e aree pedonali. All'indomani dell'attentato di Barcellona, anche a Bari si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto Marilisa Magno, al quale hanno partecipato i sindaci dei 41 Comuni dell'area metropolitana di Bari e i rappresentanti di forze dell'ordine e polizia locale.

Seguendo le disposizioni date a livello nazionale dal ministro dell'Interno Minniti, si lavora per garantire maggiori controlli non soltanto in relazione ai grandi eventi - per i quali sono confermati dispositivi di sicurezza come barriere in cemento e metal detector - ma anche nei luoghi di maggior affluenza. 

Misure di sicurezza a Bari: aree pedonali 'sorvegliate speciali'

Per quanto riguarda in particolare il capoluogo, verranno individuate le aree pedonali più frequentate, i punti sensibili e le vie di accesso al centro storico da monitorare. "Non blinderemo la città", ha garantito il sindaco Decaro, pur sottolineando la necessità di adottare adeguate misure di sicurezza. Nei controlli saranno impegnati agenti della polizia locale, insieme alle forze dell'ordine. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta terrorismo, vertice in Prefettura: "Controlli rafforzati in piazze e luoghi di aggregazione"

BariToday è in caricamento