Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Test di ingresso alla facoltà di Medicina, 6 baresi tra i primi 100 in graduatoria

I risultati, pubblicati oggi, rafforzano le polemiche sul caso del plico manomesso: l'anno scorso nessun barese si classificò tra i primi 100

Continua a fare discutere la vicenda delle presunte irregolarità durante i test di accesso alla facoltà di Medicina a Bari.

Questa mattina sul sito del Miur è stata pubblicata la graduatoria nazionale degli ammessi. Tra i primi cento classificati, figurano anche sei studenti baresi, posizionati rispettivamente al terzo, quinto, venticinquesimo, quarantottesimo, quarantanovesimo e sessantunesimo posto. Sul sito non sono pubblicati i nomi dei candidati, ma un codice identificativo attraverso il quale è possibile risalire alla sede in cui è stato effettuato il test: per l'ateneo di Bari, il numero identificativo corrisponde a '02'.

Ma la pubblicazione della graduatoria sta sollevando una nuova ondata di contestazioni sul web: per alcune associazioni studentesche (Udu in testa), che subito dopo l'apertura dell'inchiesta hanno chiesto l'annullamento delle prove (come il Codacons, che ne ha chiesto il sequestro),  i risultati potrebbero rappresentare un'ulteriore prova di una possibile alterazione dei test, dovuta proprio all'episodio del plico manomesso. Di sicuro, rilevano gli studenti, il dato emerso dalla graduatoria è un dato 'anomalo': l'anno scorso non ci fu neppure uno studente barese tra i primi 100 classificati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test di ingresso alla facoltà di Medicina, 6 baresi tra i primi 100 in graduatoria

BariToday è in caricamento